sabato 11 agosto 2018

Pandemia

Vi segnalo che negli ultimi tempi ho avuto modo di rigiocare per tre serate a Pandemia, gioco cooperativo del 2008, il cui autore è Matt Leacock.
Mi è sempre piaciuto, ma queste tre serate me lo hanno davvero fatto riscoprire. Spero per voi che non ve la prendiate facilmente, in alcune partite risulta pressoché impossibile vincere.

domenica 29 aprile 2018

Bombardamento nella WW1

Anche questa settimana abbiamo avuto l'occasione di giocare a Wings of Glory, stavolta nella sua versione della Grande Guerra. Abbiamo utilizzato i danni speciali, bombardamenti, postazioni antiaeree al suolo e un cannone antiaereo (adattando le regole previste per i cannoni della Seconda Guerra Mondiale).
Lo schieramento Alleato doveva bombardare alcuni obiettivi degli Imperi Centrali. Abbiamo provato a tenere nascosti gli obiettivi; lo schieramento degli Imperi Centrali non sapeva quale fosse la missione Alleata (bombardamento o fotoricognizione? quale degli elementi in campo era l'obiettivo della missione? quanti punti guadagnano dalla messa a segno degli obiettivi?), mentre gli Alleati non sapevano come gli Imperi Centrali guadagnassero punti.

La battaglia si è conclusa con la vittoria delle forze Alleate.










sabato 21 aprile 2018

The Battle Over Waterloo

Nel mio post Wings of Glory WW2 non mi ero sbilanciato sul fatto che il gioco in questione potesse essere più bello del suo analogo ambientato nella Prima Guerra Mondiale.
Ebbene, dopo alcune partite, posso dire che dal mio punto di vista preferisco questa versione della Seconda Guerra Mondiale per la sua gestione delle carte nei turni.

Ieri sera abbiamo giocato la missione The Battle Over Waterloo proposta nel manuale degli scenari della scatola Battle of Britain; in questo scenario i tedeschi devono bombardare una stazione ferroviaria britannica. In gioco avevamo (rigorosamente in modo non storico, ma funzionale alla partita):

Lato tedesco
  • 4 Messerschmitt Bf.109E-3, due dei quali equipaggiati con un carico di bombe
Lato Alleato
  • 2 Spitfire Mk.I
  • 1 Hawker Hurricane Mk.IIB
  • 1 Grumman F4F-4 Wildcat
La partita si è conclusa in questo modo:

Lato tedesco
  • 2 Spitfire Mk.I abbattuti (2x12 punti)
  • 1 Hawker Hurricane Mk.IIB danneggiato gravemente (2 punti)
  • 1 Grumman F4F-4 Wildcat danneggiato gravemente (2 punti)
  • Stazione ferroviaria centrata in pieno da un carico di bombe (8 punti)
Lato Alleato
  • 3 Messerschmitt Bf.109E-3 abbattuti (3x12 punti)
  • 1 Messerschmitt Bf.109E-3 lievemente danneggiato (0 punti)
Il totale su entrambi gli schieramenti è stato di 36 punti, quindi la battaglia è terminata con un pareggio per colpa di un Bf.109E-3 che è riuscito a tornare a casa praticamente indenne.